Guide ai Servizi‎ > ‎

Documenti


Il servizio Documenti è basato su Google Drive. E' reperibile dal pannello di controllo dell'area privata (dopo aver fatto l'autenticazione) oppure all'indirizzo docs.consno.it

Avete a disposizione un massimo di 5 Giga Byte per caricare files di ogni genere.

Nota bene: se nel momento del caricamento, utilizzate l'opzione "converti in formato google", lo spazio di archiviazione aumenta drasticamente. 
Difatti, tutti i documenti in formato Google Docs, non vengono conteggiati nell'archiviazione. Avete quindi un potenziale di archiviazione illimitato.

Cosa fa Google Drive??
Beh, 2 cose principalmente:
  1. Vi permette di archiviare e condividere files e cartelle da e verso ogni parte del globo con chi desiderate.
  2. Vi permette di creare diversi tipi di documenti: 
      • Fogli di testo (Tipo Word)
      • Fogli di calcolo (Tipo Excel)
      • Presentazioni (tipo Power point)
      • Moduli (per creare quiz e similari)
      • Disegni.
Seppure questi editor non sono così evoluti come il pacchetto Office di Microsoft, o come OpenOffice.org o LibleOffice, rappresentano una buona alternativa per prendere appunti, condividere documenti, ecc....
Anche perché, tenete ben presente che questi formati godono di un'ottima portabilità. Cosa voglio dire?
Potete creare il vostro documento in Microsoft Word, importarlo in Google Drive, trasformarlo in Google Docs, lavorarci sopra, scaricarlo sul computer e ricominciare a lavorarci con office oppure su LibreOffice.
E' sicuramente interessante.
Contate che tutti questi formati hanno un solo fondamentale problema d'incompatibilità: la formattazione.
Se state facendo la tesi e avete "sudato per creare un'impaginazione decente" in Word, non sognatevi di trasformarlo in Google Docs o OpenOffice.org o viceversa, senza vedervelo scombussolato perché vi può creare qualche incongruenza. 
Badate bene, mi riferisco a formattazioni della pagina particolare: gli "a capo", gli spazi, gli elenchi puntati ed il resto dovrebbero essere mantenuti senza problemi.

Nel dubbio, se avete un documento a cui tenete particolarmente e volete averlo sempre a portata di mano, potete semplicemente importarlo in Google Drive senza trasformarlo, in pratica si utilizza come viene utilizzato dropbox!!

Qual'è la differenza con dropbox?
  1. Drive gode di 5GByte di spazio contro i 2 di DropBox;
  2. Con Drive potete modificare i vostri files direttamente on-line;
  3. Con il servizio "Gruppi", potete condividere uno o più files o cartelle con tutti gli utenti che volete, semplicemente con un click

SI MA CON DROPBOX POSSO CREARE LA CARTELLA SUL COMPUTER CHE SI AGGIORNA IN AUTOMATICO...

Anche con Drive.
Il software analogo che potete scaricarvi è reperibile cliccando QUI

GUIDE UFFICIALI

La guida ufficiale di Drive è reperibile cliccando QUI

Comments